Creativity

Innovation

Originality

Imagination

 

Salient

Salient is an excellent design with a fresh approach for the ever-changing Web. Integrated with Gantry 5, it is infinitely customizable, incredibly powerful, and remarkably simple.

Download

News e comunicati stampa

Il Team, la sua vita e i suoi eventi

Lo scorso fine settimana i ciclocrossisiti del Merida Italia Team hanno partecipato a tre gare importanti.
L'otto dicembre siamo stati al via della prestigiosa e difficile gara di Faé d'Oderzo "Ciclocross del Ponte", non son arrivati dei risultati importanti ma si è vista una significativa crescita rispetto al livello molto alto degli avversari (10°DA Letizia Marzani, 13°JU Marco De Piaz, 21°JU Samuele Leone). Sabato nove solo Samuele Leone si è avventurato in quel di Gorizia per la quarta prova del Mastercross SMP, riuscendo a strappare un 17° posto tra gli junior.


Domenica 10 abbiamo partecipato alla tappa di Sassuolo del Giro d'ITALIA Ciclocross, la gara per i nostri ragazzi è stata molto combattuta, fin dai primi giri sono sembrati in grado di combattere per le prime posizioni scatenando il tifo dei nostri supporter. Nella gara allieve Letizia Marzani ha trovato difficoltà nel corso del primo giro, ma poi ha impostato un ottimo ritmo che le ha 
permesso di recuperare e chiudere quarta ma non del tutto soddisfatta della sua gara. Nella gara donne junior, Martina Bassi si è trovata, al fianco, sulla griglia di partenza avversarie di livello internazionale ma non si è fatta intimorire impostando la sua gara sulla regolarità che alla fine le ha permesso di chiudere sesta. La gara dei ragazzi junior è stata la più entusiasmante, con
sette atleti alla guida di luccicanti biciclette Merida, il nostro team ha proposto una ottima immagine, ma i ragazzi sono stati bravi proponendo agonismo e voglia di vincere.
Nel gruppo di testa Marco De Piaz, Samuele Leone e Gianluca Cerri si sono inseriti nel gruppo dei migliori. La gara, particolarmente tattica, ha permesso ai nostri di rimanere in gioco per il podio fino all'ultimo giro. De Piaz ha tentato l'attacco decisivo a due giri dal termine ma una sfortunata foratura gli ha imopedito di giocarsi le sue carte (17° al traguardo). Samuele e Gianluca hanno gestito le forze chiudendo rispettivamente 10° e 14°. Più attardati i compagni : Gian Guido Pighi 28°, Marco Marzani 32° (nonostante una caduta tentando di 
evitare un avversario sul rettilineo in partenza), 42° Luca Barani, 49° Simone Tacconi.

Attachments:
Download this file (cs25_meridaitaliateam17-ITA-ENG.pdf)Comunicato stampa n° 25 2017644 kB